Listini europei poco mossi. In rosso Piazza Affari

(Teleborsa) – Modesta diminuzione per la Borsa di Milano (su cui pesano anche i tanti dividendi sul FTSE MIB), mentre tiene sui valori precedenti il resto dell’Europa. Gli scambi sono comunque inferiori al solito, per la chiusura di Francoforte e Zurigo (tra le altre) per la festività di Pentecoste

L’Euro / Dollaro USA prosegue gli scambi con un guadagno frazionale dello 0,25%. Sostanzialmente stabile l’oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.879,7 dollari l’oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil), in aumento (+1,43%), raggiunge 64,49 dollari per barile.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +111 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona allo 0,98%.

Nello scenario borsistico europeo, Londra è stabile, riportando un moderato +0,16%, e andamento cauto per Parigi, che mostra una performance pari a -0,01%. Oggi mercati chiusi per festività in Austria, Danimarca, Ungheria, Norvegia, Svizzera e Germania.

Sessione debole per il listino milanese, che scambia con un calo dello 0,53% sul FTSE MIB; sulla stessa linea, cede alle vendite il FTSE Italia All-Share, che retrocede a 27.193 punti.

Sulla parità il FTSE Italia Mid Cap (+0,04%); leggermente positivo il FTSE Italia Star (+0,5%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, exploit di BPER, che mostra un rialzo del 3,89%.

Buoni spunti su Banco BPM, che mostra un ampio vantaggio dell’1,65%.

Ben impostata Amplifon, che mostra un incremento dell’1,45%.

Tonica Banca Generali che evidenzia un bel vantaggio dell’1,30%.

In coda al listino principale ci sono Italgas (-5,38%), Generali (-4,95%), Unipol (-3,83%) e A2A (-3,09%), interessate dallo stacco dei dividendi.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, Alerion Clean Power (+3,57%), Juventus (+2,43%), Tinexta (+2,32%) e Illimity Bank (+2,16%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Sanlorenzo, che ottiene -3,03%.

Seduta negativa per Saras, che mostra una perdita dell’1,47%.

Sotto pressione Danieli, che accusa un calo dell’1,41%.

Pensosa Astaldi, con un calo frazionale dello 0,75%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Listini europei poco mossi. In rosso Piazza Affari