L’industria spagnola si conferma in crisi

(Teleborsa) – Continuano a scivolare gli ordinativi ed il fatturato dell’industria in Spagna, a conferma di un rallentamento dell’attività industriale e dell’economia iberica.

Nel periodo in esame, gli ordinativi industriali, al netto dell’effetto del calendario, hanno registrato un forte decremento del 4,3% su base annuale rispetto al +1,5% del mese precedente (rivisto da un preliminare +1,2%), mentre il dato non corretto segna un -4,3% da +5,9%. Lo comunica l’Istituto statistico spagnolo INE, aggiungendo che la variazione mensile è stata pari a -4,5% dopo il +3,6% precedente.

Il fatturato, invece, ha registrato un calo annuale dell’1% dal -3,7% precedente (dato rivisto da un preliminare -4%),al netto degli effetti del calendario, mentre l’indice originario cala dello 0,7% dal -0,1% precedente. La variazione mensile è stata pari a +1,7% dopo il -0,6% di maggio.

L’industria spagnola si conferma in crisi