L’Indice italiano delle azioni siderurgiche interrompe la serie di tre rialzi consecutivi (-1,58%)

(Teleborsa) – L’Indice siderurgico a Piazza Affari continua la seduta all’insegna delle vendite nonostante la cautela evidenziata dall’indice EURO STOXX.

L’indice italiano delle azioni siderurgiche ha chiuso a quota 40.381,43, in contrazione di 649,15 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice che include i titoli europei a grande, media e bassa capitalizzazione si è mosso in tono cautamente positivo a 384,44, dopo aver avviato la seduta a 385,14.

Tra le azioni italiane a grande capitalizzazione dell’indice siderurgico, chiusura in rosso per Tenaris, che termina la seduta segnando un calo dell’1,64%.

Tra i titoli a media capitalizzazione del comparto siderurgico, lieve ribasso per SOL, che chiude in flessione dello 0,74%.

Tra le azioni del Ftse SmallCap, ribasso per Aquafil, che chiude la seduta con una flessione dell’1,20%.

Seduta in ribasso per Isagro, che porta a casa un decremento dell’1,17%.

L’Indice italiano delle azioni siderurgiche interrompe la serie ...