L’Indice italiano delle azioni siderurgiche continua sulla scia ribassista rappresentata da tre cali consecutivi (-5,12%)

(Teleborsa) – Scambi al ribasso per l’indice siderurgico a Piazza Affari, mentre mostra un’intonazione debole l’indice EURO STOXX.

L’indice italiano delle azioni siderurgiche scivola a quota 38.269,85 in diminuzione di 2.064,05 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice che include i titoli europei a grande, media e bassa capitalizzazione è risultato debole a 383,22 dopo aver avviato la seduta a 385,15.

Nel listino principale, aggressivo ribasso per Tenaris, che flette in maniera scomposta, archiviando la sessione con una perdita del 5,59%.

Tra le medie imprese quotate sul listino milanese, frazionale ribasso per SOL, che chiude gli scambi con una perdita dello 0,77%.

Tra i titoli a bassa capitalizzazione dell’indice siderurgico, chiusura in rosso per Isagro, che termina la seduta segnando un calo dell’1,32%.

Ribasso per Intek Group, che chiude la seduta con una flessione dell’1,05%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’Indice italiano delle azioni siderurgiche continua sulla scia ...