L’Indice del settore costruzioni italiano prosegue la serie positiva iniziata lunedì scorso (+1,68%)

(Teleborsa) – Balzo per il settore costruzioni a Milano che non si fa distrarre dall’andamento incolore dell’EURO STOXX Construction & Materials e riporta una performance dell’1,68%.

Intanto il comparto costruzioni europeo mostra un -0,05%, dopo un inizio di giornata a 426,04.

Tra le azioni italiane a grande capitalizzazione dell’indice costruzioni, brillante rialzo per Buzzi Unicem, che lievita in modo prepotente archiviando la sessione con un guadagno del 2,19%.

Tra le medie imprese quotate sul listino milanese, prepotente rialzo per Cementir, che archivia la sessione con una salita bruciante del 3,67% sui valori precedenti.

Tra i titoli a bassa capitalizzazione del comparto costruzioni, vigoroso rialzo per Astaldi, che archivia la sessione in forte guadagno, sopravanzando i valori precedenti del 12,45%.

Allunga timidamente il passo Vianini, che termina la seduta con un modesto progresso dello 0,82%.

L’Indice del settore costruzioni italiano prosegue la serie posi...