L’indice del settore costruzioni italiano chiude in alto (+1,94%), si concentrano gli acquisti su Astaldi

(Teleborsa) – Si muove a passi da gigante il settore costruzioni a Milano che fa anche meglio dell’EURO STOXX Construction & Materials, con un guadagno di 597,35 punti, archiviando la giornata a quota 31.416,24.

Il comparto costruzioni europeo intanto guadagna 5,42 punti, dopo un incipit a quota 422,79.

Tra i titoli del FTSE MIB, grande giornata per Buzzi Unicem, che mette a segno un rialzo del 2,15%.

Tra le mid-cap italiane, ottima performance per Italmobiliare, che ha chiuso in rialzo del 3,12%.

Seduta decisamente positiva per Cementir, che ha terminato in rialzo del 2,39%.

Tra le small-cap di Milano, brilla Astaldi, chiudendo la seduta con un aumento del 5,42%.

Effervescente Trevi, che archivia la seduta con una performance decisamente positiva del 4,70%.

Protagonista Caltagirone SpA, tra i titoli del FTSE Italia All-Share, che chiude la seduta con un rialzo del 2,91%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’indice del settore costruzioni italiano chiude in alto (+1,94%...