L’indice dei titoli bancari in Italia effervescente (+5,35%), slancio per Banca Carige

(Teleborsa) – Forte rialzo per il FTSE Italia Banks, come peraltro atteso e anticipato dall’andamento eccellente dell’indice EURO STOXX Banks.

L’indice FTSE Italia Banks ha aperto a quota 8.209,7, in aumento di 423,42 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’EURO STOXX Banks, stessa scadenza, viaggia a 98,33, dopo aver esordito a quota 96,25.

Tra le azioni italiane a grande capitalizzazione dell’indice bancario, ottima performance per UBI Banca, che scambia in rialzo del 6,03%.

Exploit di Unicredit, che mostra un rialzo del 5,84%.

Su di giri BPER (+5,79%).

Tra le azioni del Ftse MidCap, seduta decisamente positiva per Banca MPS, che tratta in rialzo del 7,47%.

Acquisti a piene mani su Credito Valtellinese, che vanta un incremento del 5,71%.

Effervescente Banca Popolare di Sondrio, con un progresso del 4,31%.

Tra i titoli a bassa capitalizzazione del comparto bancario, brilla Banca Carige, che passa di mano con un aumento del 12,50%.

Incandescente Banco di Desio e della Brianza, che vanta un incisivo incremento del 7,47%.

In primo piano Banca Finnat, che mostra un forte aumento del 2,46%.

L’indice dei titoli bancari in Italia effervescente (+5,35%), sl...