L’immobiliare continua a crescere in Italia- Agenzia Entrate

(Teleborsa) – Il mercato immobiliare continua a crescere in Italia. Secondo l’ultimo Osservatorio dell’Agenzia delle Entrate, il mercato immobiliare è cresciuto del 17,8% nel terzo trimestre, complici i tassi di interesse sui mutui molto bassi, garantiti dalla politica accomodante della BCE. 

Vi sono poi alcuni settori che da tempo registrato una crescita a doppia cifra, come il terziario che registra una crescita doppia del 31,1% e, in particolare, il commerciale, che evidenzia un aumento del 23,3% dal 12,9% precedente. Il residenziale segna una crescita in linea con la media del 17,4%, mentre il settore produttivo vanta un incremento del 24,5%.

Guardando alla distribuzione geografica, la crescita viene realizzata in tutte le aree del Paese, anche se il Nord che fa da traino, con un incremento del 22,3%, mentre il Centro segna un +15,2% ed il Sud +10%. La crescita è stata superiore nei Comuni non capoluogo (+17,9%) rispetto ai capoluoghi (+16,4%).

Fra le grandi città italiane, Genova è al top con un incremento del 25%; seguono Milano (+23,9%), Bologna (+21,5%), Torino (+20,4%) e Firenze (+13,3%). IN fondo alla classifica Napoli che riporta un +2,4%, ma la crescita è contenuta anche a Palermo (+5,8%) e Roma (+8,9%). T

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’immobiliare continua a crescere in Italia- Agenzia Entrat...