Lieve ribasso per l’indice del settore costruzioni italiano (-0,69%), giornata da dimenticare per Italmobiliare

(Teleborsa) – Il Settore costruzioni a Milano si è mosso in territorio negativo. In moderato rialzo l’EURO STOXX Construction & Materials.

Il FTSE Italia Construction & Materials ha terminato gli scambi a quota 31.199,34, con un decremento di 216,9 punti rispetto alla chiusura precedente, mentre il comparto costruzioni europeo si ferma a 431,85, dopo aver avviato la seduta a 429,33.

Tra i titoli del FTSE MIB, giornata incolore per Buzzi Unicem, che chiude la giornata del 22 agosto con una variazione percentuale negativa dello 0,67% rispetto alla seduta precedente.

Tra i titoli a media capitalizzazione dell’indice costruzioni, in forte ribasso Italmobiliare, che chiude la seduta con un disastroso -2,73%.

Tra i titoli a bassa capitalizzazione del comparto costruzioni, a picco Caltagirone SpA, che chiude gli scambi con un pessimo -2,47%.

Affonda sul mercato Trevi, che alla chiusura soffre con un calo del 2,08%.

Risultato negativo per Astaldi, con una flessione dell’1,19%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lieve ribasso per l’indice del settore costruzioni italiano (-0,...