Lieve ribasso per il settore utility italiano (-0,28%)

(Teleborsa) – Il Comparto utility in Italia si muove in territorio negativo. In moderato rialzo l’EURO STOXX Utilities.

Il FTSE Italia Utilities ha avviato gli scambi a quota 25.487,34, con un decremento di 70,61 punti rispetto alla chiusura precedente, mentre l’indice Utilities dell’Area Euro viaggia a 278,1, dopo aver avviato la seduta a 277,15.

Tra le azioni più importanti dell’indice utility di Milano, lieve ribasso per A2A, che presenta una flessione dello 0,65%.

Tra le medie imprese quotate sul listino milanese, retrocede IREN, con un ribasso dell’1,65%.

Sotto pressione Hera, con un forte ribasso dell’1,26%.

Tentenna ERG, che cede lo 0,66%.

Tra le azioni del Ftse SmallCap, pressione su Ternienergia, che tratta con una perdita dell’1,78%.

Lieve ribasso per il settore utility italiano (-0,28%)