Lieve ribasso dell’indice dei titoli bancari in Italia (-0,64%), flessione scomposta per Banca MPS

(Teleborsa) – Scambi sotto i livelli della vigilia per il comparto bancario a Piazza Affari, mentre l’EURO STOXX Banks registra un ribasso più marcato.

Il settore bancario italiano ha aperto a quota 7.934,82, con una flessione dello 0,64% rispetto alla chiusura precedente, mentre l’indice bancario europeo scambia a 96,94, dopo aver esordito a 97,97.

Tra le azioni più importanti dell’indice bancario di Milano, affonda sul mercato Fineco, che soffre con un calo del 3,04%.

Affonda Banco BPM, con un ribasso del 2,22%.

Giornata fiacca per Unicredit, che segna un calo dello 0,76%.

Tra le azioni del Ftse MidCap, pressione su Banca MPS, che perde terreno, mostrando una discesa del 3,52%.

Crolla Credito Valtellinese, con una flessione del 3,44%.

Vendite a piene mani su Credem, che soffre un decremento del 2,16%.

Tra i titoli a bassa capitalizzazione del comparto bancario, si muove in profondo rosso Banca Carige, che è in forte flessione, mostrando una perdita del 2,00% sui valori precedenti.

Spicca la prestazione negativa di Banca Profilo, che scende dell’1,57%.

Lieve ribasso dell’indice dei titoli bancari in Italia (-0,64%),...