Lieve frenata della crescita nei Paesi OCSE

(Teleborsa) – Frena la crescita dell’area OCSE nel quarto trimestre dell’anno, con il PIL che segna un aumento dello 0,6% dopo il +0,7% del trimestre precedente.

E’ quanto rileva l’Organizzazione per la Cooperazione Economica, che ha fornito i dati preliminari, spiegando che nei tre mesi la crescita è fortemente diminuita nella maggior parte delle principali sette economie.

In particolare, in Giappone allo 0,1% dallo 0,6% del primo trimestre così come negli USA (a +0,6% da +0,8%) e in Germania (da +0,8% a +0,7%). Decelera la crescita anche in Italia che passa da +0,4% a +0,3%. Migliora, invece, in Gran Bretagna (a +0,5% da +0,4%) e in Francia (a +0,6% da +0,5%).

Nell’UE e nell’area euro l’espansione registra una frenata marginale allo 0,6% da +0,7%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lieve frenata della crescita nei Paesi OCSE