Libia, Algeri pronta a ospitare tavolo per la “pace”

(Teleborsa) – Libia: Algeri pronta ad ospitare un ‘dialogo’ per la pace

Algeri è pronta ad ospitare un dialogo per la “pace” in Libia. Lo ha detto il Presidente algerino Abdelamadjid Tebboune, invitando tutte le parti libiche a sedersi attorno ad un tavolo, per portare avanti i negoziati volti a porre fine alla crisi ed evitare “slittamenti con conseguenze disastrose”.

L’Algeria è uno dei Paesi limitrofi alla Libia, con cui condivide circa 1.000 chilometri di confine, e risulta uno dei Paesi “cuscinetto” per portare avanti la fragile intesa raggiunta a Berlino. Nei giorni più acuti della crisi Libica, prima del vertice in Germania, vi si era recato anche il Premier italiano Giuseppe Conte.

Secondo l’agenzia di stampa algerina Aps, il Presidente ha parlato di una “tabella di marcia con contorni chiari” e “vincolante”, finalizzata a “stabilizzare la tregua” e “fermare la fornitura di armi”. “L’Algeria ha lavorato intensamente per la stabilizzazione del cessate il fuoco”, ha confermato Tebboune.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Libia, Algeri pronta a ospitare tavolo per la “pace”