Levi Strauss sugli scudi al Nyse, trimestre oltre attese

(Teleborsa) – Effervescente il titolo Levi Strauss, che scambia con una performance decisamente positiva del 6,58%.

Lo storico marchio di jeans ha comunicato per il terzo trimestre utili netti pari a 27 milioni di dollari (7 centesimi per azione) che si confrontano con i 124 milioni di dollari (30 centesimi per azione) registrati nello stesso periodo di un anno fa. Tuttavia, su base rettificata, l’EPS si è attestato a 8 centesimi contro il rosso di 30 centesimi del consensus. Sopra le attese anche i ricavi pari a 1,1 miliardi di dollari, rispetto agli 822 milioni stimati dagli analisti.

Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello dell’S&P-500. Al momento, quindi, l’appeal degli investitori è rivolto con più decisione a Levi Strauss rispetto all’indice di riferimento.

Segnali di rafforzamento per la tendenza di breve con resistenza più immediata vista a 16,5 USD, con un livello di supporto a controllo della fase attuale stimato a 15,28. L’equilibrata forza rialzista di Levi Strauss è supportata dall’incrocio al rialzo della media mobile a 5 giorni sulla media mobile a 34 giorni. Per le implicazioni tecniche assunte dovremmo assistere ad una continuazione della fase rialzista verso quota 17,72.

(Foto: Ludovic Glucksman CC BY-SA 1.0)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Levi Strauss sugli scudi al Nyse, trimestre oltre attese