L’Euro scommette su accordo Vertice UE: vicino a massimi 4 mesi su dollaro

(Teleborsa) – La settimana parte all’insegna del recupero per l’Euro, che si porta a quota 1,1465 USD (+0,34%), molto vicino ai massimi degli ultimi quattro mesi di 1,1452 USD raggiunti mercoledì scorso, 15 luglio 2020.

La nottata era apparsa incerta per la valuta europea, che perdeva terreno sul biglietto verde, a causa delle incertezze sull’esito del vertice europeo, andato avanti ad oltranza per tutta la notte. Ma il mercato ora sembra più ottimista sulla possibilità di giungere ad un accordo di massima.

I leader dell’UE stanno cercando di trovare la quadra sul Recovery Fund da 750 miliardi di euro, che vede contrapposti i Paesi “frugali” e gli unionisti più convinti sulla misura dei prestiti a fondo perduto. Il punto cruciale al momento è trovare un compromesso fra i 350 miliardi di euro in prestiti a fondo perduto indicati dai Paesi “frugali” ed i 400 miliardi proposti dagli “altri”, fra cui l’Italia, che otterrebbe così ben 70 miliardi di aiuti a fondo perduto.

Ma la questione è soprattutto politica e di lungo periodo, perché aprirebbe la strada ad una futura unione fiscale, completando quel pòrocesso di unificazione per lungo tempo rimasto “in sospeso”.

Una “mission impossible” l’ha definita il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel, che ha proposto di alzare l’asticella a 390 miliardi.

Frattanto, si attendono nuovi aiuti all’economia anche dall’altra parte dell’Oceano. Il Congresso USA dovrebbe avviare questa settimana la discussione su un nuovo pacchetto. Il tutto mentre l’epidemia continua ad imperversare ed ha cosretto una serie di Stati a tornare in lockdown (a rischio anche la Florida).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’Euro scommette su accordo Vertice UE: vicino a massimi 4 mesi ...