Leonardo, scelta da Malesia e Repubblica Macedonia per sistemi controllo traffico aereo

(Teleborsa) – Al salone World ATM Congress 2019, in corso a Madrid dal 12 al 14 marzo, Leonardo ha annunciato che fornirà sistemi di controllo del traffico aereo in Malesia e Repubblica del Nord Macedonia.

In particolare, Leonardo adeguerà la componente militare di un sistema di controllo del traffico aereo in Malesia, dove la società sta anche finalizzando la fornitura di sistemi per il nuovo aeroporto internazionale di Kuala Lumpur in seguito a un contratto sottoscritto nel 2016. L’aggiornamento prevede l’installazione di cinque consolle per il controllo del traffico aereo sviluppate sulla base di un’innovativa architettura virtuale.

La soluzione consente di erogare un servizio più resiliente, senza soluzione di continuità, anche in caso di guasto, condizione particolarmente necessaria in contesti critici, quali gli aeroporti. Inoltre, garantisce un notevole risparmio energetico e maggiore sostenibilità anche dal punto di vista ambientale. La fornitura prevede, inoltre, l’integrazione nel centro di un sistema di comunicazione e di alcuni radar militari, oltre all’addestramento.

Nella Repubblica del Nord Macedonia Leonardo ha vinto una gara per un nuovo sistema di controllo del traffico aereo per la M-NAV, l’ente per i servizi alla navigazione aerea macedone. Presso l’aeroporto internazionale di Skopie verrà installato LeadinSky, conforme a quanto richiesto dal programma SESAR e da Eurocontrol. L’avanzato sistema di Leonardo consentirà al Paese di rispondere ai nuovi requisiti per il controllo del traffico aereo ridisegnati in vista dell’implementazione del cielo unico in Europa.

Il sistema è la versione più innovativa che Leonardo offre sul mercato; grazie ad una robusta architettura software garantisce l’acquisizione e l’integrazione di informazioni da diverse fonti eterogenee, dai radar ai satelliti, per una completa consapevolezza della situazione del traffico aereo sia da parte dei controllori di torre che degli operatori nei centri di controllo. Offre inoltre una robusta resilienza grazie a soluzioni di disaster recovery multilivello e una forte ridondanza. La modularità di Leadinsky consente anche di integrare progressivamente tutte le soluzioni che verranno elaborate in sede europea attraverso il programma SESAR per l’implementazione del cielo unico.

Leonardo, scelta da Malesia e Repubblica Macedonia per sistemi control...