Leonardo puntualizza: Simone Tabacci assunto con società di recruiting esterna

(Teleborsa) – Leonardo ha precisato che l’assunzione di Simone Tabacci – con la qualifica di quadro nell’ambito delle attività di Merger & Acquisition – è stata effettuaao in seguito all’attività di una società di recruiting esterna. Il quotidiano Domani aveva sollevato il caso dell’assunzione di Simone, figlio di Bruno Tabacci, deputato del gruppo misto e soprattutto sottosegretario alla presidenza del Consiglio con Mario Draghi.

Leonardo ha spiegato che in data 4 novembre 2020 l’azienda ha affidato a una società di recruiting esterna la selezione di uno o più profili con esperienza internazionale nell’ambito dell’M&A. “Il processo selettivo ha portato alla individuazione di sette candidature in possesso dei requisiti richiesti – si legge in una nota – I colloqui avviati il 17 novembre 2020 hanno portato, attraverso successivi passaggi di selezione, alla scelta di due risorse da inserire nella struttura di CSEO (Chief Strategic Equity Officer): nello specifico un dirigente e un quadro. Il Dirigente è stato inserito in organico in data 15 marzo 2021 e il Quadro (nella fattispecie il dott. Simone Tabacci) in data 1 luglio 2021“.

Domani aveva scritto che la decisione era “stata presa dall’amministratore delegato Alessandro Profumo e dai suoi uomini più fidati, che hanno piazzato il 49enne nella divisione chiamata Chief strategic equity officier, oggi guidata da Giovanni Saccodato. Un ufficio-chiave della multinazionale, dove si coordinano tutte le partecipazioni e delle joint venture strategiche della spa romana di Piazza Montegrappa”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Leonardo puntualizza: Simone Tabacci assunto con società di recruitin...