Leonardo, primo trimestre in perdita. Sospende guidance 2020

(Teleborsa) – Leonardo chiude il primo trimestre dell’anno con una perdita netta di 59 milioni, un risultato in peggioramento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso per effetto del coronavirus. I ricavi sono stati pari a 2,59 miliardi, in calo del 4,9%, mentre i nuovi ordini sono cresciuti del 35,9% a 3,42 miliardi.

“I risultati del primo trimestre – sottolinea l’Amministratore Delegato Alessandro Profumo – sono stati in linea con le attese fino all’impatto del coronavirus. Non siamo ancora in grado di quantificare l’impatto del Covid-19 nel 2020, ma crediamo fermamente nei nostri solidi fondamentali e rimaniamo interamente focalizzati sull’esecuzione del piano industriale volto a creare valore per tutti i nostri stakeholder”.

Sospesa guidance 2020
Leonardo ha sospeso la guidance per l’intero anno 2020 spiegando che “l’emergenza Covid-19 sta producendo effetti sul regolare e ordinario svolgimento delle attività aziendali del Gruppo, in un contesto globale di grave recessione economica ed elevata incertezza. Questo impone di sospendere le previsioni per l’esercizio 2020 formulate a marzo nell’ipotesi di assenza el coronavirus”. Il Consiglio di Amministrazione, visto il portafoglio ordini dell’azienda e l’andamento commerciale registrato nel primo trimestre, “ritiene che quanto sta accadendo non modifichi le prospettive di medio-lungo periodo del Gruppo”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Leonardo, primo trimestre in perdita. Sospende guidance 2020