Leonardo presenta Piano Industriale.Titolo crolla a Piazza Affari

(Teleborsa) – Via libera al nuovo Piano Industriale di Leonardo. Il Consiglio di Amministrazione ha approvato, infatti, il Piano Industriale 2018-2022 focalizzato su iniziative per la crescita del Gruppo. 

Il nuovo Business Plan prevede il raggiungimento dei seguenti obiettivi nel corso dei prossimi 5 anni:

– Crescita media annua degli Ordini 2018-2022 superiore al 6%, con un book-to-bill superiore o uguale a 1;

– Crescita media annua dei Ricavi 2018-2022 compresa tra il 5% e il 6%, supportata dal solido portafoglio ordini e dall’acquisizione di nuovi ordini;

– Crescita media annua dell’EBITA 2018-2022 compresa tra 8%-10% e redditività attesa superiore al 10% nel 2020;

– Generazione di cassa in crescita dal 2020, grazie all’acquisizione di nuovi ordini e al miglioramento della redditività;

– Mantenimento di una struttura finanziaria solida e flessibile.

Leonardo conferma le stime per l’esercizio 2017, date nella presentazione dei conti dei primi nove mesi. Gli ordini sono previsti tra 11,3 e 11,7 miliardi di euro, mentre l’indebitamento è atteso a circa 2,6 miliardi.  I ricavi attesi tra 11,5 e 12 miliardi, l’EBITA tra 1.050 e 1.100 milioni e il flusso di cassa tra 500 e 600 milioni di euro.

A Piazza Affari, il titolo cede il 9,62, posizionandosi in coda al FTSE MIB.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Leonardo presenta Piano Industriale.Titolo crolla a Piazza Affari