Leonardo ottiene nuove linee di credito per 2 miliardi euro

(Teleborsa) – Leonardo ha sottoscritto nuove linee di credito con un pool di banche internazionali per un valore di 2 miliardi di euro. Questo importo sommato alle disponibilità liquide e alle linee di credito preesistenti, consente a Leonardo di contare su una liquidità totale di oltre 5 miliardi di euro.

Le linee di credito, che hanno una durata fino a 24 mesi e non prevedono covenant finanziari, sono state oversubscribed. Il pool di banche è composto da: Banca IMI (Gruppo Intesa Sanpaolo), BNP Paribas, Crédit Agricole CIB, UniCredit in qualità di Mandated Lead Arrangers e Bookrunners, Banco BPM quale Lead Arranger, UBI Banca, HSBC, NatWest, Société Générale in qualità di Co-Arrangers.

Crédit Agricole CIB e UniCredit hanno assunto i ruoli di Coordinator e Documentation Bank. Banca IMI (Gruppo Intesa Sanpaolo) e BNL Gruppo BNP Paribas assumeranno i ruoli di Agent Bank.

Linklaters e Clifford Chance, quali consulenti legali, hanno assistito rispettivamente il pool di banche e Leonardo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Leonardo ottiene nuove linee di credito per 2 miliardi euro