Leonardo, ok dei soci al bilancio 2016. Moretti: “Break even per B787, attese altre commesse da Boeing”

(Teleborsa) – Gli azionisti di Leonardo riuniti in assemblea, per rinnovare il CdA della società, hanno approvato il bilancio 2016 che si è chiuso con un utile netto 507 milioni e un Ebitda di 1,9 miliardi. I ricavi sono stati pari a 12 miliardi.

Il capitale presente era il 67,43%, di cui il 99% ha votato a favore del bilancio.

Via libera anche alla distribuzione di un dividendo di 0,14 euro in pagamento dal 24 maggio, con stacco cedola il 22 maggio. 

“La produzione delle componenti di competenza di Leonardo del programma Dreamlinear 787 della Boeing ha raggiunto il break even”, ha detto Mauro Moretti, AD uscente di Leonardo rispondendo alle domande degli azionisti in assemblea. Il top manager ha aggiunto che dalla Boeing si attendono “altre commesse”. Il vettore “ci riconosce come fornitore ad alto livello qualitativo, mentre quando sono arrivato ci tirava le orecchie”.

Moretti lascia la guida di Leonardo dopo tre anni, cedendo il posto ad Alessandro Profumo, indicato dall’azionista di riferimento, il ministero dell’Economia.

Leonardo, ok dei soci al bilancio 2016. Moretti: “Break even per...