Leonardo, l’Assemblea approva Bilancio, Cedola e norma Quote Rosa

(Teleborsa) – L’Assemblea degli Azionisti di Leonardo approva il Bilancio 2018, il pagamento del dividendo pari a 0,14 euro per azione e la Relazione sulla Remunerazione. Nel documento si palesano un Risultato netto pari a 510 milioni di euro, in aumento rispetto ai 279 milioni registrati al 31 dicembre 2017.

L’Assemblea ha inoltre approvato la proposta di distribuzione di un dividendo a valere sull’utile dell’esercizio 2018 pari a 0,14 euro, che sarà posto in pagamento a decorrere dal 22 maggio 2019, e il mantenimento della norma sulla quota minima di almeno un terzo del genere meno rappresentato all’interno del Consiglio Sindacale e del Consiglio di Amministrazione.

Nella parte straordinaria, l’Assemblea ha infatti modificato lo statuto per rendere permanente la norma sulle quote rosa. La Legge Golfo-Mosca infatti prevedeva il rispetto delle quote per tre mandati consecutivi, a partire dal 12 agosto del 2012. Per Leonardo, tale limite di rinnovo sarebbe scaduto nel 2020-22 per il Cda e nel 2021-23 per il Collegio sindacale. La modifica allo statuto ha ottenuto il parere favorevole del 98,58% del capitale presente in assemblea.

Leonardo, l’Assemblea approva Bilancio, Cedola e norma Quote&nbs...