Leonardo-Finmeccanica, intesa con l’Università di Singapore nel settore elicotteristico

(Teleborsa) – Leonardo-Finmeccanica e l’Università per l’Alta Tecnologia Nanyang di Singapore (Nanyang Technological University – NTU Singapore) hanno firmato un accordo di collaborazione oggi a Roma. L’accordo, spiega una nota, avvia una cooperazione della durata iniziale di cinque anni nel settore delle strutture innovative in materiali compositi e dell’aerodinamica dell’elicottero.

L’intesa, fa seguito al Memorandum d’Intesa firmato a febbraio a Singapore e “mira a contribuire al progresso tecnologico in campo aerospaziale” tramite la condivisione di talenti e “know how”, promuovendo la ricerca scientifica e sviluppando capacità industriali e di ingegneria. 

“Questo accordo rappresenta una straordinaria opportunità per Leonardo-Finmeccanica per ampliare la portata delle sue attività a Singapore, un paese strategico nel quale siamo impegnati a rafforzare la nostra cooperazione di lungo periodo, non solo in campo elicotteristico, ma anche in altri settori” ha commentato l’Amministratore Delegato e Direttore Generale, Mauro Moretti, del gruppo aerospaziale italiano, ricordando che Leonardo-Finmeccanica “investe ogni anno in Ricerca e Sviluppo l’11% dei suoi ricavi e siamo lieti di avere la possibilità di avviare con NTU una collaborazione che darà un ulteriore contributo all’impegno di Leonardo-Finmeccanica nei progetti di ricerca avanzata e rafforzerà l’importanza di NTU come principale centro di Singapore per la ricerca aerospaziale.”

Leonardo-Finmeccanica, intesa con l’Università di Singapore nel settore elicotteristico
Leonardo-Finmeccanica, intesa con l’Università di Singapo...