Leonardo e Polish Armaments Group presentano la nuova variante dell’elicottero W-3 a MSPO 2019

(Teleborsa) – Leonardo, Polish Armament Group e diverse altre realtà industriali e della ricerca in Polonia, presentano al salone MSPO 2019 una versione dell’elicottero militare multiruolo W-3 Sokól.

La nuova variante del W-3, basata su tecnologia allo stato dell’arte realizzata dall’industria aeronautica polacca, potrebbe in futuro soddisfare i requisiti delle forze armate polacche che necessitano di una nuova macchina in questa categoria. La collaborazione tra Leonardo e l’industria polacca prevede modifiche sostanziali all’elicottero W-3 che già rappresenta la spina dorsale della flotta elicotteristica delle forze armate polacche. Per la nuova variante sono previste le tecnologie più moderne e collaudate oggi disponibili sul mercato assicurando tempi di consegna ridotti, elevata affidabilità e risparmi in termini di acquisizione e costi operativi.

Gian Piero Cutillo, Capo della Divisione Elicotteri di Leonardo, ha dichiarato: “Un aspetto significativo nello sviluppo del W-3 di nuova generazione è rappresentato dal trasferimento di tecnologia al fine di assicurare ai clienti autonomia operativa e il maggior coinvolgimento possibile dell’industria polacca. In particolare, il nostro partner Polish Armaments Group avrà un ruolo importante in quanto sarà pienamente coinvolto in tutte le fasi del programma, dalla progettazione allo sviluppo, fino alla produzione e al supporto degli elicotteri in futuro.”

Sebastian Chwalek, Vice President di Polish Armaments Group ha aggiunto: “Il nostro Gruppo contribuisce a questo programma di ammodernamento con soluzioni allo stato dell’arte e competenze specifiche, tra le quali l’armamento guidato e non guidato. L’integrazione di tali equipaggiamenti sull’elicottero W-3 consentirà al nuovo modello di supportare efficacemente il personale nello svolgimento dei propri compiti, assicurando al contempo l’accesso da parte delle Forze Armate polacche a munizionamento condiviso con altri operatori della NATO.”

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963