Leonardo è anche oggi il peggiore fra le maggiori Blue-Chips di Milano

(Teleborsa) –

Altra giornata di passione per Leonardo, che si avvia a chiudere la giornata in forte flessione, mostrando una perdita del 2,18% sui valori precedenti.

Il titolo è ancora penalizzato dal piano presentato ieri, che non è stato ben accolto dal mercato, mentre gli analisti hanno ridotto la valutazione sul titolo: JP Morgan conferma un Neutral riducendo il target price a 11 euro, SocGen reitera un Buy con taglio del TP a 13 euro,mentre Equita Sim riduce sia il giudizio a Neutral che il TP a 11,5 euro. Più ottimista banca Akros che conferma un Buy con prezzo obiettivo a 14,25 euro. 

Lo scenario di breve periodo di Leonardo evidenzia un declino dei corsi verso area 9,5 Euro con prima area di resistenza vista a 9,92. Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 9,3.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Leonardo è anche oggi il peggiore fra le maggiori Blue-Chips di ...