Leonardo depressa in Borsa dopo incidente Presidente Leicester

(Teleborsa) – Avvio di settimana all’insegna delle vendite per Leonardo, che si muove in contro tendenza a Piazza Affari mostrando una discesa dell’1% a 9,604 euro. A deprimere il titolo l’incidente che ha visto coinvolto il proprietario del Leicester, Vichai Srivaddhanaprabha, morto nello schianto del suo elicottero sabato sera al termine della partita contro il West Ham, assieme ad altre quattro persone. Il velivolo su cui viaggiavano le persone è un AW169 prodotto dal gruppo Leonardo.

Ieri, 28 ottobre, Leonardo ha diffuso un comunicato nel quale si legge: “Leonardo è estremamente rattristata dall’incidente di ieri sera che ha coinvolto un elicottero AW169 nello stadio del Leicester City Football Club. Desideriamo offrire le nostre più sincere condoglianze alla famiglia e agli amici di coloro che sono coinvolti. La Divisione Elicotteri di Leonardo è pronta a supportare l’AAIB nelle sue indagini per determinare la causa di questo incidente, il primo in assoluto che coinvolge un elicottero AW169“.

L’AAIB (Air Accidents Investigation Branch) è un organismo del Dipartimento dei Trasporti britannico che ha il compito di investigare su ogni tipo di incidente aeronautico che avviene in Gran Bretagna.

Leonardo depressa in Borsa dopo incidente Presidente Leicester