Leonardo: accordo con Russian Post per hub logistico a Novosibirsk

(Teleborsa) – Progetto Leonardo-Finmeccanica e Russian Post per la realizzazione dell’hub logistico multi-funzionale di Novosibirsk nell’aeroporto internazionale Tolmachevo. L’accordo si inserisce nell’ambito della cooperazione strategica tra Leonardo e Poste Russe, ulteriormente rinsaldata da questa intesa.

Leonardo-Finmeccanica fornirà una soluzione chiavi in mano basata su innovative tecnologie di smistamento, che permetterà di automatizzare le lavorazioni e di gestire tutta la gamma di prodotti postali: dalle lettere alle raccomandate di tipo flat fino a pacchi e pacchetti, sia a livello nazionale che internazionale, ottimizzando i flussi logistici delle regioni di Novosibirsk, Omsk, Kemerovo, Tomsk e del territorio degli Altai. I sistemi di smistamento saranno controllati da una piattaforma software anch’essa sviluppata da Leonardo. Sono incluse, inoltre, attività di assistenza e formazione del personale che opererà nell’impianto.

Con oltre 40 anni di esperienza nel settore, Leonardo-Finmeccanica è oggi uno dei principali operatori nell’automazione postale e logistica. La società ha svolto un ruolo cruciale, fin dagli anni ’60, come partner di riferimento di Poste Italiane nella modernizzazione del servizio postale nazionale e annovera diversi clienti a livello internazionale. Leonardo propone sul mercato un’offerta completa di tecnologia leader e competenze specifiche nell’integrazione di sistemi di smistamento e movimentazione automatizzati con piattaforme Ict.

Russian Post è un operatore postale ed è tra le società strategiche della Federazione Russa. Russian Post ha 42.000 uffici nel Paese ed è, con i suoi circa 350.000 addetti, una delle aziende con il maggior numero di personale. Ogni anno Russian Post consegna oltre 2,5 milioni tra lettere e plichi (di cui un milione provengono dalle autorità statali) e circa 194 milioni di pacchi.

La società russa fornisce servizi ad oltre 20 milioni di sottoscrittori nel Paese. Il volume annuale delle transazioni per pensioni, pagamenti e trasferimenti di denaro eseguite da Russian Post è di circa 3.5 triliardi di rubli, qualcosa come 47,9 miliardi di euro. Nel 2015 il profitto netto di Russian Post è stato nel 2015 di 1,6 miliardi, il 20% in più rispetto all’anno precedente, 1,2 miliardi nel 2014.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Leonardo: accordo con Russian Post per hub logistico a Novosibirsk