Leonardo, accordo con Aeroporto Francoforte per gestione bagagli

(Teleborsa) – Leonardo rafforza la sua leadership nel settore della logistica aeroportuale con un contratto per fornire un sistema di gestione bagagli (Baggage Handling System – BHS) all’Aeroporto di Francoforte sul Meno, primo hub in Germania e terzo in Europa con circa 70 milioni di passeggeri nel 2019. L’accordo è stato siglato con la società dio gestione Fraport AG.

Leonardo avrà la gestione complessiva del progetto, dal design all’integrazione di smistamento bagagli per il nuovo molo G del Terminal 3, attualmente in costruzione, che gestirà a regime circa 5 milioni di passeggeri all’anno.

La società fornirà una soluzione completa dotata di un sistema di smistamento integrato con funzioni di sicurezza avanzate. In una prima fase, entro il 2021, è prevista la consegna e l’installazione del BHS stand alone. Successivamente è prevista l’espansione dell’impianto e la sua integrazione con l’impianto complessivo di gestione bagagli dell’aeroporto.

A Francoforte saranno realizzate due smistatrici cross-belt MBHS (Multi-sorting Baggage Handling System), caratterizzate da una tecnologia allo stato dell’arte, bassi consumi energetici e facilità di manutenzione, circa 40 postazioni di check-in, caroselli per i bagagli in arrivo e tutti i sottosistemi per il trasporto dei bagagli e per le verifiche di sicurezza. Inoltre, saranno forniti i componenti software per il controllo dell’impianto e per la gestione dello smistamento verso le destinazioni di imbarco.

Le soluzioni di Leonardo sono state già scelte da numerosi aeroporti in Europa, Medio Oriente e Asia, tra cui Roma Fiumicino, Ginevra, Parigi Orly, Lione, Zurigo e altri hub in Europa, nonché Kuwait City, Hong-Kong.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Leonardo, accordo con Aeroporto Francoforte per gestione bagagli