Lenovo vede rosso nel primo trimestre

(Teleborsa) – Lenovo ha chiuso il primo trimestre dell’anno con una perdita da 72 milioni di dollari in calo dai profitti di 173 milioni di dollari dello stesso trimestre dello scorso anno. I ricavi sono scesi a 10,01 miliardi di dollari da 10,06 miliardi di dollari.

A zavorrare i numeri ha contributo una compressione dell’offerta nei chip di memoria che sta ostacolando la strategia di trasformazione di Lenovo Group e che ha portato il produttore elettronico alla sua prima perdita trimestrale in quasi due anni. L’amministratore delegato di Lenovo Yang Yuanqing, ha dichiarato che i prezzi dei prodotti da più di un anno è cresciuto senza precedenti. “Non abbiamo mai visto questa situazione simile in passato”, ha in un’intervista.

La domanda crescente di chip di memoria ha portato a carenze e prezzi più elevati di questi componenti nell’industria elettronica.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lenovo vede rosso nel primo trimestre