L’Enav fa un altro passo avanti nel progetto quotazione in Borsa

(Teleborsa) – Via libera dell’assemblea degli azionisti dell’Enav alla quotazione a Palazzo Mezzanotte.

Ieri i soci dell’Ente Nazionale di Assistenza al Volo hanno approvato non il progetto di IPO ma anche la presentazione a Borsa Italiana della domanda di ammissione a quotazione delle azioni sul mercato telematico. L’operazione avverrà attraverso l’offerta di azioni “rappresentanti al massimo il 49% del capitale sociale, articolata in un’offerta rivolta al pubblico in Italia, che potrà comprendere una tranche riservata ai dipendenti della società, e in un collocamento istituzionale riservato agli investitori istituzionali italiani e internazionali”.

L’assemblea degli azionisti, inoltre, “ha approvato con efficacia immediata il testo del nuovo statuto sociale, che consente di portare il numero dei componenti del consiglio di amministrazione da un minimo di cinque a un massimo di nove, per consentire di arricchire il CdA con competenze ulteriori e funzionali al processo di privatizzazione e garantire un’adeguata composizione dei comitati costituiti o che saranno costituiti”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’Enav fa un altro passo avanti nel progetto quotazione in ...