L’ENAC ribadisce l’importanza della continuità territoriale della Sardegna

(Teleborsa) – L’Enac ribadisce la crucialità del principio di “continuità territoriale” della Sardegna, facendo delle precisazioni sulle affermazioni attribuire dalla stampa a Roberto Vergari, Direttore Centrale Vigilanza Tecnica dell’ENAC, in merito all’Aeroporto di Cagliari ed al sistema in generale.

“La frase è stata estrapolata da un contesto più generale che riguardava la certificazione europea dell’Aeroporto di Cagliari”, spiega ENAC in una nota, aggiungendo “il dirigente faceva riferimento alle potenzialità dell’Aeroporto di Cagliari di attrarre mercato, che possono essere aumentate a prescindere dalla politiche commerciali che sono appannaggio della società di gestione aeroportuale e del territorio in cui è inserito lo scalo, tra cui la continuità territoriale che ha, peraltro, anche una competenza regionale”.

L’ENAC ribadisce, al contrario, l’importanza della continuità territoriale per lo sviluppo del traffico aereo non solo sull’Aeroporto di Cagliari, ma anche su tutti gli altri scali dell’isola a tutela dei passeggeri, sia residenti, sia non residenti. 

L’ENAC ribadisce l’importanza della continuità territoria...