Legge Stabilità, Padoan: “Per l’Eurogruppo è accettabile”

(Teleborsa) – Anche dall’Eurogruppo giunge il via libera alla legge di Stabilità, con riserva, dopo il “ni” della Commissione europea, la scorsa settimana che, in generale, non ha rilevato difformità particolarmente gravi, anche se in molti casi gli aggiustamenti fiscali sono insufficienti, o rischiano di esserlo, rispetto a quanto richiesto dal Patto di stabilità.

La Legge di Stabilità per il 2016 “è di fatto ritenuta accettabile da parte dell’Eurogruppo” ha assicurato il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, parlando con la stampa al termine della riunione dei ministri delle Finanze dell’Eurozona, ieri sera a Bruxelles.

“L’Eurogruppo – ha aggiunto il titolare di Via XX Settembre – ha discusso i piani di bilancio dei Paesi dell’Eurozona e ha confermato che, nel caso dell’Italia, attualmente classificata come a rischio di non conformità con le regole del Patto di Stabilità UE, il rischio sarebbe eliminato se saranno verificate a primavera le condizioni per le clausole sulle riforme strutturali e sugli investimenti”. 

Condizioni, che lo stesso ministro ha assicurato “sono state già verificate” e la prossima valutazione della primavera lo confermerà. A tal proposito, Padoan si è detto tranquillo che la prova del fuoco a marzo non sarà necessaria.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Legge Stabilità, Padoan: “Per l’Eurogruppo è...