Legge di Stabilità, sì ai pagamenti con Bancomat anche sotto i 5 euro

Possibili novità in vista per i pagamenti con il bancomat

(Teleborsa) – Possibili novità in vista per i pagamenti con il bancomat.

Un emendamento del PD alla legge di Stabilità prevede la possibilità di pagare con bancomat e carte di credito anche importi inferiori ai 5 euro.

Verrebbe dunque cancellato il tetto dei 30 euro al di sotto dei quali l’esercente può negare il pagamento elettronico.

Scopo dell’emendamento, che tra l’altro introduce sanzioni per chi non si adegua alle norme sul POS, è quello di favorire i micropagamenti e il cosiddetto e-payment, ossia il pagamento digitale.

Quanto alle commissioni, la norma prevede che queste siano proporzionali al pagamento introduce sanzioni.

Leggi anche:
Non solo carta di credito: ora si può acquistare online anche col Bancomat
Carte di credito clonate: ecco come difendersi
Carte di credito: confronto commissioni. Tabella
Contanti e carte di credito addio: ecco come pagheremo in futuro
Pagare all’estero: miniguida per orientarsi tra contanti, carte di credito e prepagate
Bancomat obbligatorio nei negozi. Ma c’è il trucco
Pochi prelievi al bancomat? Ora si rischia l’accertamento fiscale

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Legge di Stabilità, sì ai pagamenti con Bancomat anche sotto i 5&nbs...