Legge Bilancio, Padoan “Risorse scarse, miglioramento PIL non basta”

(Teleborsa) – “Le risorse sono pochissime dati i vincoli di bilancio”. Con queste parole il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan mette le mani avanti in merito alla prossima Legge di Bilancio 2018, ricordando che “il PIL è migliorato ma non in modo tale da allentarli in modo significativo”. 

Padoan ha ribadito, senza entrare nei dettagli, che “l’occupazione giovanile è una delle poche misure che il quadro di finanza pubblica ci permette di aggredire con risorse nuove”.

Poi, ha ricordato che l’occupazione è un fattore chiave di politica economica ed ha ammesso che “non c’è la bacchetta magica” e che risultati concreti si ottengono usando un mix di strumenti: finanza pubblica, tasse, politiche industriali.

“Gli incentivi temporanei servono per dare una spinta, un calcetto iniziale. Quando questi incentivi si esauriscono magari la situazione è migliore di prima”, ha detto soffermandosi sul dibattito in corso al governo. Padoan ha poi affermato che “sarebbe meglio introdurre incentivi strutturali, ma per vincoli di finanza pubblica non ci sono le risorse.

Legge Bilancio, Padoan “Risorse scarse, miglioramento PIL non&nb...