L’edilizia mette la quinta a novembre

(Teleborsa) – Novembre da incorniciare per il settore edilizio italiano, che resta comunque ben lontano dai livelli pre-crisi.

Nel mese in esame, comunica l’ISTAT, l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni ha registrato un balzo del 2,9% rispetto al mese precedente, mentre su base tendenziale si è verificato un incremento del 3,8%.

Nella media del trimestre settembre-novembre 2015 l’indice è aumentato dello 0,3% rispetto ai tre mesi precedenti mentre nella media dei primi undici mesi dell’anno l’indice è diminuito del 2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L’indice grezzo, infine, ha segnato un aumento tendenziale del 7,5% rispetto allo stesso mese del 2014. Nella media del periodo gennaio-novembre 2015 l’indice è sceso dell’1,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

L’edilizia mette la quinta a novembre
L’edilizia mette la quinta a novembre