L’economia della Gran Bretagna spinge sull’acceleratore malgrado la Brexit

(Teleborsa) – Il capo del Tesoro britannico Philip Hammond ha presentato le nuove previsioni ufficiali, che vedono l’economia britannica in crescita nel prossimo biennio, malgrado l’incertezza per la Brexit.

Nel discorso di Primavera, il cancelliere dello Scacchiere, ha indicato una espansione del PIL, quest’anno, superiore a quanto previsto finora: il Prodotto Interno Lordo crescerà all’1,5% anziché dell’1,4% stimato in precedenza.  

Il quadro generale su economia e occupazione è dunque tracciato in termini ottimistici. Hammond ha confermato una crescita all’1,4 e all’1,3% nel 2019 e nel 2020 e, poi, ritoccato all’insù le stime all’1,4% e all’1,5% per il 2021 e il 2022.

L’economia della Gran Bretagna spinge sull’acceleratore m...