L’economia degli Stati Uniti cresce più del previsto, scatto in avanti del dollaro

(Teleborsa) – Accelera l’economia americana nel quarto trimestre dell’anno, più di quanto ipotizzato inizialmente.

Il Dipartimento del Commercio americano ha annunciato, infatti, una revisione al rialzo del PIL, che segna ora un aumento all’1% dal +0,7%% indicato nella stima preliminare e superiore alle stime degli analisti che erano per una crescita in rallentamento dello 0,4%.

Nel terzo trimestre del 2015, tuttavia, l’economia era cresciuta di un più robusto 2%.

Le spese per consumi privati sono aumentate del 2% (stima preliminare +2,2%), mentre il PCE price index, che misura l’inflazione, è stato rivisto a +0,4% dal +0,1% precedente.

La notizia sta galvanizzando la moneta statunitense che prende vantaggio nei confronti della valuta europea e di quella giapponese. Rispettivamente, il cross usd/eur vale 1,0981 dollari mentre il cable usd/yen scambia a 113,31 dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’economia degli Stati Uniti cresce più del previsto, sca...