L’economia cinese continua a rallentare: produzione, investimenti e consumi deludono

(Teleborsa) – La Cina si conferma in evidente difficoltà economica, segnalando ad aprile un raffreddamento della produzione industriale e consumi inferiori alle attese. Deludono anche gli investimenti. 
Le misure di stimolo all’economia cinese decise dal governo e dalla Banca Centrale ancora non riescono a sortire gli effetti sperati, nonostante i timidi segnali di ripresa mostrati a marzo.

Scendendo nel dettaglio, l’output delle industrie cinesi ha evidenziato un progresso del 6% su base annua a fronte del 6,7% previsto dal mercato, dopo il +6,8% evidenziato a marzo.

Gli investimenti, invece, hanno registrato un aumento annuo del 10,5% nel periodo gennaio-aprile, risultando in calo dai 10,7% del 1° trimestre. Deluse le attese degli analisti che erano per un +10,9%.

Parlando invece di consumi, le vendite al dettaglio hanno registrato un incremento del 10,1%, dal 10,5% di marzo e del consensus.

Bene invece il settore immobiliare, con le vendite di case balzate nel periodo gennaio-aprile del 61,4% su base annua.

L’economia cinese continua a rallentare: produzione, investiment...