L’economia americana crede nella ripresa: PIL rivisto al rialzo

(Teleborsa) – Rallenta la crescita dell’economia americana nel 4° trimestre dell’anno, ma meno bruscamente di quanto previsto in precedenza.

Negli ultimi tre mesi dello scorso anno il PIL americano è cresciuto dell’1,4%, confrontandosi con il +2% del trimestre precedente e con il +1% della seconda stima (+0,7% il PIL preliminare). Il dato, inoltre, risulta migliore delle attese degli analisti che indicavano un aumento dell’1%.

Lo comunica il Bureau of Economic Analysis, che ha pubblicato oggi la statistica finale.

La crescita è stata sostenuta principalmente dall’aumento dei consumi privati, grazie all’incremento dei salari ed all’aumento dei prezzi delle abitazioni. Ancora deboli le scorte all’industria.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’economia americana crede nella ripresa: PIL rivisto al rialzo