Le vendite a Piazza Affari investono anche le auto

(Teleborsa) – Titoli dell’auto sotto pressione a Piazza Affari, viaggiano in difficoltà insieme alle altre blue chips, colpite da vendite generalizzate.

In particolare, FCA cede l’1,22% mentre CNH Industrial arretra dell’1,15%. Contiene il calo Ferrari allo 0,85%: gli analisti di Jefferies hanno alzato il target price a 125 euro per azione, prezzo che si confronta con i 102,55 euro delle attuali quotazioni. Giudizio: Buy.  

In frenata anche l’indice settoriale FTSE IT Automobile che cede oltre un punto percentuale.

Nel comparto automotive, si muove con debolezza inoltre Brembo, produttore di impianti frenanti, che mostra un calo frazionale dello 0,85%. Giù Modelleria Brambilla -2,16%, società quotata su AIM Italia specializzata nella componentistica di precisione per il settore auto. In rosso Pirelli -2,29%.

Le vendite a Piazza Affari investono anche le auto