Le scorte di greggio calano meno delle attese. Petrolio in modesto recupero

(Teleborsa) – Scendono meno delle attese le scorte settimanali statunitensi di greggio, anche se si nota un recupero delle quotazioni del petrolio, che negli ultimi giorno hanno risentito maggiormente dei timori di ripercussioni sull’economia della Brexit.

Secondo l’EIA, divisione del Dipartimento dell’Energia americano, le scorte di petrolio nella settimana al 10 giugno sono risultate in diminuzione di 0,9 milioni di barili a 531,5 MBG, a fronte di un calo atteso di 2,2 milioni. La scorsa settimana si era registrata una contrazione di 3,5 milioni.

Gli stock di distillati sono saliti invece di 0,8 milioni di barili a 152,2 MBG, a fronte di un calo atteso di 0,2 milioni di barili, mentre le scorte di benzine sono scese di 2,6 milioni a 237 MBG, contro aspettative per un calo di circa 0,2 milioni di barili.

Intanto, sul mercato future del Nymex, il WTI registra un calo dello 0,23% a 48,38 dollari, sopra i minimi di giornata, mentre il Brent cede lo 0,76% a 49,47 dollari,

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le scorte di greggio calano meno delle attese. Petrolio in modesto rec...