Le lotterie spagnole andranno in borsa “se i venti saranno a favore”

(Teleborsa) – Le lotterie spagnole si preparano a sbarcare in Borsa. Lo ha annunciato il partito socialista spagnolo PSOE, guidato da Mariano Rajoy, annunciando la prossima quotazione della società di stato che gestisce i giochi e le lotterie.

La holding controllata dal governo Loterias y Apuestas del Estado (LAE), però, verrà quotata solo in un momento propizio di mercato, ha precisato il partito di maggiuranza, che in passato aveva già tentato senza successo la privatizzazione dei giochi. 

La quotazione era già stata tentata nel 2011, anno drammatico caratterizzato da un tracollo dei mercati e, certamente, non propizio per valorizzare una partecipazione.

Oggi, il mercato dei giochi in Spagna vale almeno 30 miliardi, pari al 3% del PIL, ed una quotazione della società porterebbe nei forzieri del Tesoro circa 20 miliardi di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le lotterie spagnole andranno in borsa “se i venti saranno a fav...