Le Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo partecipano alla “Notte Europea dei Musei”

(Teleborsa) – Intesa Sanpaolo partecipa alla “Notte europea dei Musei”. Sabato 3 luglio 2021 i tre musei delle Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo a Milano, Vicenza e Napoli partecipano alla diciassettesima edizione dell’evento, che prevede l’apertura straordinaria serale di centinaia di musei in Europa.

“Le nostre Gallerie d’Italia partecipano con piacere all’apertura straordinaria insieme ai musei d’Europa, per ribadire la centralità dei luoghi della cultura e la necessità di tornare a vivere la bellezza dell’arte”, ha affermato Michele Coppola, Executive Director Arte, Cultura e Beni Storici Intesa Sanpaolo, aggiungendo che le Gallerie d’Italia “si confermano palazzi aperti dove ammirare capolavori d’arte e condividere esperienze culturali di valore”.

A Milano, presso la sede museale di Piazza Scala, sarà visitabile la mostra temporanea “Painting is back. Anni Ottanta, la pittura in Italia”, curata da Luca Massimo Barbero. A Napoli, presso Palazzo Zevallos Stigliano, si potrà accedere alle collezioni permanenti e alla mostra temporanea Los Angeles. (State of Mind), curata da Luca Beatrice. A Vicenza, Palazzo Leoni Montanari propone Vedere l’invisibile, il nuovo allestimento di alcuni esemplari della collezione di icone russe, una delle più importanti in Occidente, in dialogo con le opere dell’artista russo Valery Koshlyakov.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le Gallerie d’Italia di Intesa Sanpaolo partecipano alla “...