Le Borse europee aprono prudenti. Cauta anche Piazza Affari

(Teleborsa) – Borse europee in ordine sparso in avvio di settimana, mentre Piazza Affari si muove sulla parità. I mercato non mostrano dunque di risentire dell’ennesimo tonfo delle borse cinesi, che ha penalizzato anche le altre borse asiatiche, a causa della crisi economico-finanziaria che sta attraversando la seconda maggiore economia mondiale. 

La cautela sta caratterizzando gli scambi sui mercati occidentali sin dalla fine della scorsa ottava, a causa delle aspettative di un nuovo rialzo dei tassi USA, dopo il rapporto sul mercato del lavoro americano migliore delle attese. Pesa anche il nuovo crollo del petrolio. 

Sostanzialmente debole l’Euro / Dollaro USA, che continua la sessione a 1,088. Retrocede di poco lo spread, che raggiunge quota 101 punti base, mostrando un piccolo calo di 1 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta all’1,53%.

Tra i listini europei, debole Francoforte, che cede lo 0,18%, dimessa Londra che lima lo 0,10%, di poco positiva Parigi, che recupera lo 0,15%. Poco mossa la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,14%.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, in primo piano Saipem, che mostra un forte aumento del 2,66%, nonostante l’andamento negativo del petrolio.

Andamento positivo per Banca Popolare di Milano, che avanza di un discreto +1,17%, guidando il resto del comparto bancario, dove fa bene anche UBI Banca, che segna un forte rialzo dell’1,10%.

Tonica anche UnipolSai che avanza dell’1,03%.

La peggiore performance è quella di Generali Assicurazioni, che scivola dell’1,77%, nonostante i dati positivi della raccolta di banca Generali. 

Soffre Ferrari, che evidenzia una perdita dell’1,65%, dopo l’exploit della scorsa settimana. 

Preda dei venditori Anima Holding, con un decremento dell’1,46%, e Buzzi Unicem, che soffre un calo dell’1,25%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le Borse europee aprono prudenti. Cauta anche Piazza Affari