Le borse europee aprono in sordina

(Teleborsa) – In una giornata semi-festiva, le borse europee non potevano che aprire le contrattazioni senza grandi spunti. Molti mercati, infatti, sono rimasti chiusi per la vigilia del Natale, mentre le borse del circuito Euronext (Parigi, Bruxelles ed Amstredam) e Londra osserveranno un orario ridotto (metà giornata). Lo stesso farà Wall Street.

A sostenere il buon andamento dei mercati, privi di spunti anche sotto il profilo macroeconomico, c’è il recupero dei prezzi delle commodities ed in particolare del petrolio. 

Seduta in lieve rialzo per l’Euro / Dollaro USA, che avanza a quota 1,095. L’Oro prosegue gli scambi con guadagno frazionale dello 0,38%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil), in aumento (+0,83%), raggiunge 37,81 dollari per barile, proseguendo il rimbalzo degli ultimi giorni.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a 104 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,66%.

Tra le principali Borse europee, guadagno moderato per Londra, che avanza dello 0,21%, tentenna Parigi, che cede lo 0,20%, mentre Amsterdam viaggia a cavallo della parità e Bruxelles recupera lo 0,20%.

Fra i migliori a Londra vi sono i titoli minerari, come Anglo American e BHP Billiton, che guadagnano oltre l’1%, grazie alla rimonta del prezzo dell’oro.

Stessa situazione a Parigi, dove la società siderurgica ArcelorMittal è fra i migliori.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le borse europee aprono in sordina