Le Borse asiatiche festeggiano l’accordo OPEC sul petrolio

(Teleborsa) – Finale al rialzo per le principali borse asiatiche per effetto dell’accordo, a sorpresa, raggiunto tra i paesi OPEC per un taglio alla produzione di 750mila barili di petrolio, al giorno, il primo in otto anni.

L’indice Nikkei della borsa di Tokyo ha guadagnato l’1,39% a 16.693,71 punti mentre il più ampio indice Topix ha portato a casa un rialzo dello 0,94% a 1.343,25 punti.

Tra le altre borse asiatiche, toniche Seul +0,76% e Taiwan +0,83%. Positive le borse cinesi, con Shanghai che sale dello 0,42% mentre Shenzhen segna un +0,67%.

Fra gli altri mercati che chiuderanno più tardi le contrattazioni, viaggiano attorno alla parità Hong Kong con un +0,09% mentre Kuala Lumpur mostra un frazionale rialzo dello 0,29%. Denaro su Jakarta +0,78%, Bangkok +0,99%, Singapore +0,66% e Sydney +1,05%. Bene Mumbay +0,24%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le Borse asiatiche festeggiano l’accordo OPEC sul petrolio