Le borse asiatiche chiudono contrastate

(Teleborsa) – Seduta tentennante per la piazza di Tokyo, che ha mancato il recupero, dopo le perdite archiviate la settimana scorsa. La buona chiusura di Wall Street sull’onda dei dati emersi dal Job Report non è riuscita a sostenere più di tanto il sentiment dei mercati asiatici,m che scontano la caduta del prezzo del petrolio. 

Così, l’indice Nikkei ha limato lo 0,25% a 16.123 punti, mentre il Topix ha perso si è fermato sulla parità a 1.009 punti (+0,06%). Chiude in moderato rialzo Seul che recupera lo 0,27%.

Contrastate anche le borse cinesi, con Shanghai che guadagna lo 0,19%, mentre Shenzhen cede lo 0,56%. In calo Taiwan che sale dell’1,39%

Fra gli altri mercati che hanno trattato, Hong Kong perde l’1,5% e Bangkok lo 0,2%, mentre mentre Singapore recupera lo 0,5%, Mumbay lo 0,1%, Kuala Lumpur lo 0,5% e Jakarta lo 0,1%. Sydney lima lo 0,07%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le borse asiatiche chiudono contrastate