Lazio, Fondi si blinda come Codogno. Mercato ortofrutticolo sorvegliato speciale

(Teleborsa) – Fondi zona rossa. Una decisione diventata necessaria a causa dell’escalation di contagi registrati nella cittadina in provincia di Latina che riduce drasticamente tutte le sue attività, dopo i 40 casi di positività al coronavirus, in maggioranza anziani che secondo le prime ricostruzioni avevano preso parte ad una festa di Carnevale.

La stretta arriva con l’ordinanza della Regione Lazio firmata dal Vicepresidente della Regione, Daniele Leodori, e dall’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, e in accordo con il Prefetto di Latina e il Sindaco di Fondi, che stabilisce misure urgenti di tutela della salute pubblica in relazione all’emergenza coronavirus dispone il divieto di accesso e allontanamento, la sospensione delle attività degli uffici pubblici, delle attività lavorative per i residenti e delle attività lavorative per le imprese. Possono essere svolte invece l’attività veterinaria e tutti i lavori che possono essere svolti in modalità domiciliare e a distanza.

Inoltre, il provvedimento dà mandato alla Direzione regionale salute, con il coordinamento dell’Unità di crisi, di aggiornare costantemente il piano di attivazione dei posti letto al fine di incrementare quelli di Terapia intensiva e nelle unità operative di pneumologia e malattie infettive, individuando anche le strutture da adibire.

MOF SORVEGLIATO SPECIALE – Permesse – seppur attendendosi a un rigido protocollo – le attività del Mercato Ortofrutticolo di Fondi, uno dei più grandi d’Italia e d’Europa, che potrà aprire il lunedì e il venerdì dalle 6 alle 14 e il martedì, giovedì e domenica dalle 5 alle 14, sanificando ogni sabato gli spazi del Mercato, contingentando gli ingressi, facendo entrare gli operatori solo con mascherine e guanti e controllando quotidianamente il personale con termoscanner.

L’accesso al Mercato potrà avvenire solo dai tornelli autorizzati, ridotti a un massimo di 4 e accessibili solo al personale “effettivamente” impegnato nelle operazioni di carico e scarico merce.

Previsto inoltre “il contingentamento degli accessi al Mercato, mediante esibizione di autocertificazione giornaliera, circa l’effettiva esigenza di operatività sia per gli operatori che per gli autisti,, con divieto per quest’ultimi di scendere dagli automezzi se non previo utilizzo di mascherine e guanti. Stabilito il divieto di assembramenti o riunione all’interno del Mof e negli spazi adiacenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lazio, Fondi si blinda come Codogno. Mercato ortofrutticolo sorvegliat...