Lavoro, stabile il tasso dei posti vacanti in Eurozona

(Teleborsa) – E’ stabile il tasso dei posti vacanti nella Zona Euro. Nel 1° trimestre dell’anno il tasso si attesta al 2,3% sostanzialmente invariato rispetto al trimestre precedente, ma in crescita rispetto al 2,1% del 1° trimestre 2018.

Più in dettaglio, Il tasso dei posti vacanti è stato pari al 2% nell’industria e nelle costruzioni ed al 2,6% nei servizi. Fra i paesi che mostrano il tasso più elevato La Repubblica Ceca (6,4%9 il Belgio (3,6%) e la Germania (3,3%), mentre il più basso è quello di Grecia (0,6%) e Spagna (0,9%).

Nel complesso dell’Unione Europea, il tasso dei posti vacanti si attesta al 2,4% in aumento dal 2,3% del trimestre precedente e dal 2,2% del primo trimestre 2018.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lavoro, stabile il tasso dei posti vacanti in Eurozona