Lavoro, risale a gennaio la cassa integrazione

(Teleborsa) – Nel mese di gennaio, il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate è stato pari a 56,9 milioni, in aumento del 12,8% rispetto allo stesso mese del 2015 (50,5 milioni).

Lo fa sapere l’INPS precisando che rispetto a dicembre del 2015 il numero di ore è invece in aumento del 33,9%.

Nel dettaglio, le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a gennaio 2016 sono state 2,9 milioni. Un anno prima, nel gennaio 2015, erano state 14,9 milioni. Di conseguenza, spiega l’istituto di previdenza, la diminuzione tendenziale è pari all’80,7%. In particolare, la variazione tendenziale è stata pari a -77,6% nel settore Industria e -88,8% nel settore Edilizia. 

Quanto alle ore di cassa integrazione straordinaria, il numero è salito a 47,6 milioni, registrando un incremento pari al 69,6% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, nel quale erano state autorizzate 28,1 milioni di ore. Nel mese di gennaio 2016 rispetto al mese precedente si è registrata una variazione congiunturale pari a +70,4%.

Infine, gli interventi in deroga sono stati pari a 6,4 milioni di ore autorizzate a gennaio con un decremento del 13,9% se raffrontati con gennaio 2015, mese nel quale erano state autorizzate 7,5 milioni di ore.

Lavoro, risale a gennaio la cassa integrazione
Lavoro, risale a gennaio la cassa integrazione